Testa del Rutor 3486 m.s.m — Proposta alpinistica

Da Roberto Alberio

April 7, 2018
"

Leggi di più

Corda Tesa in collaborazione con la Guida alpina Nicola Degasparis ha il piacere di proporvi tre giorni alla Testa del Rutor.

Testa del Rutor 3486 m.s.m

La Testa del Rutor è una splendida gita che vi regalerà uno dei panorami più stupendi delle Alpi. Grazie alla sua quota e al campo visivo aperto da questa cima è possible vedere con un solo colpo d’occhio il gruppo del Mont Bianco, il gruppo del Grand Combin, Il Gruppo del Rosa, Il Cervino, il Gruppo del Gran Paradiso… insomma, un panorama da mozzare il fiato! La testa del Rutor è anche un’occasione per osservare uno dei più estesi ghiacciai dell’Ovest delle Alpi Italiane, il ghiacciaio del Rutor.

Itinerario

Rifugio Deffeyes 2494 m.s.m

Rifugio degli angeli 2916 m.s.m 

Programma

1. Giorno

Trasferimento a la Thuille e salita al Rifugio Deffeyes 2494 mt

2.Giorno

Salita della Testa del Rutor 3486 mt e trasferimento al Rifugio degli Angeli 2916 mt per il Pernotto

3.Giorno

Discesa a piedi verso Bonne e trasferimento in taxi a la Thuille

Dati tecnici dell’escursione

Altitudine massima:

3486 m.s.m

Difficoltà:

Alpinismo classico in quota e progressione in cordata su ghiacciaio

Requisiti:

Buona preparazione fisica

Date

Dal 10 al 12.08.2018

Specifiche

Persona di riferimento

Roberto Alberio, titolare di Corda Tesa

Sentiero dei Castagni 18 b

6992 Viganello

079 220.0891

roberto.alberio@bluewin.ch

www.cordatesa.ch

Con la Guida alpina diplomata Nicola Degasparis

Note amministrative

Quota di partecipazione:

680.—Chf

Numero partecipanti:

4

Recapiti per l’iscrizine:

All’indirizzo di posta elettronica

roberto.alberio@bluewin.ch

Cosa comprende:

Organizzazione e assistenza

Guida alpina

2 Pernottamenti con mezza pensione

Cosa non comprende:

Trasporti

Lunch

Bevande e gli extra in generale

Tutto quanto non menzionato alla voce cosa comprende

Assicurazione:

La quota d’iscrizione non comprende coperture assicurative

Pertanto ogni partecipante è tenuto a provvedere personalmente ad un’assicurazione infortuni e responsabilità civile

Altri consigli utili:

Consigliato essere sostenitore della REGA

È vivamente consigliato stipulare un’assicurazione d’annullamento viaggi

Tessere d’affiliazione (CAS/FAT/ecc…)

Termine e conferma d’iscrizione

Entro il 10 luglio 2018 tramite il pagamento della quota di partecipazione

Materiale personale

Agevolato dalla Mammut by Balmelli 

Ogni partecipante dovrà portare:

un abbigliamento adatto per un escursione in alta montagna; indumenti caldi; indumenti impermeabili e antivento; biancheria intima di ricambio; materiale per l’igiene personale; scarponi ramponabili e calzettoni da montagna; copri capo, occhiali e crema da sole; cuffia e guanti; gamasche; pila frontale; sacco letto (lenzuolo) farmacia personale; borraccia da 1L piena; sussistenza intermedia; il tutto dovrà essere riposto in uno zaino da montagna. 

Materiale tecnico:

Picozza;

Ramponi;

Imbragatura;

Possibilità di noleggio

CONSIGLI PRATICI

Alimentazione & idratazione:

Sussistenza intermedia da consumare sul percorso

1.L di bevande

Abbigliamento & attrezzatura:

Utilizzate unicamente scarponi profilati e ramponabili;lo zaino da montagna deve avere schienale,

 spallacci e cinturone imbottito; avere il cinturone significa poter stringere a se lo zaino all’altezza della vita, distribuendo meglio il peso sulla schiena; utilizzate t-shirt traspiranti, non le polo che, sudate, diventano “pesanti” e non asciugano; l’impiego di bastoncini telescopici aiuta il cammino, alleggerendo così il carico sulle proprie ginocchia.